Specchio

Molte volte ho studiato la lapide che mi hanno scolpito: una barca con vele ammainate, in un porto. In realtà non è questa la mia destinazione ma la mia vita. Perché l’amore mi si offrì e io mi ritrassi dal suo inganno; il dolore bussò alla mia porta, e io ebbi paura; l’ambizione mi chiamò,…

Ritratto

Sarei stata grande come George Eliot solo che mi fu avverso il destino. Guardate il ritratto che Penniwit mi fece, il mento poggiato alla mano e gli occhi infossati- e grigi, e che guardano lontano. Ma c’era il solito, eterno problema: celibato, matrimonio o libertinaggio? Poi John Slack, il ricco farmacista, mi corteggiò, con la…