Orologi

Standard

Ho sempre pensato alla vita come a un grande orologio.
Va avanti ticchettando, seguendo lo scorrere del tempo, ma ogni tanto si guasta, si blocca, e rimane incapace di muoversi a guardare il tempo che va avanti anche senza di lui.
A volte il guasto è solo temporaneo, e l’orologio riparte da solo, senza bisogno di aiuto. Altre volte ha bisogno di una mano decisiva da qualcun altro. Altre volte non ripartirà mai più.
Il mio orologio è sempre stato giallo, nei miei pensieri. Giallo come un sole allegro, con lancette arancioni e numeri rosso fiamma.
Era un orologio un po’ troppo rapido, sempre qualche minuto in avanti rispetto agli altri, ma che raramente si fermava a riprendere fiato o a lasciarsi raggiungere.
Come avrei scoperto più avanti, era uno di quegli orologi che quando finalmente si fermano, lo fanno per sempre. O forse, se sono fortunati, solo per lungo, lungo tempo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...