Nove motivi per vedere Breaking Dawn

Standard

1. Aro. Dopo i titoli di coda, ma meglio di niente.

2. Gli strilli delle fan quando Jacob si toglie la maglietta nella primissima scena.

3. La domestica di Edward che sospetta che lui sia un vampiro e lo detesta. E lui non la licenzia.

4. La scena del dialogo tra i lupi in riva al fiume. Vedere per credere. E piangere.

5. La faccia di Jasper quando Carlisle nomina lo “zero negativo”.

6. Emmett che in questo film sembra truccato male per Halloween.

7. Edward che perde tempo a fare pucci pucci alla bambina mentre Bella sta morendo con la pancia aperta in due.

8. I tentativi di avances di Bella per convincere Edward a saltarle addosso.

9. Le scarpe da ginnastica di Bella laddove avrebbero dovuto esserci un paio di tacchi.

E per finire il vincitore del premio Coerenza 2011, ovvero: i vampiri non brillano più al sole.

I cinque euro meglio spesi della mia settimana.

Annunci

»

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...